Dove ti trovi: Home

" La vita scorre più del realismo. È un errore sostituire l'imitazione del reale alla creativitÓ dell'immaginazione. Accade non solo che i fatti vengano ritenuti le fondamenta della storia, ma usurpano la sfera dell'immaginazione e invadono il regno dell'avventura. I fatti invece hanno un ruolo secondario e una importanza non essenziale.
Imitando il reale, si contribuisce a diffondere il malinteso che lo riguarda.
I soli personaggi reali sono quelli che non sono mai esistiti. "

Oscar Wilde
(da Il critico come artista)

  Ultima modifica il: